Informativa sui Trattamenti multilingue

Il GDPR, Regolamento Europeo avente come oggetto la protezione dei dati personali delle persone fisiche, è ormai completamente in vigore dal 25 maggio 2018 come lo è la normativa nazionale vigente in materia di Privacy in data 19 settembre 2018.

Ed il 20 maggio 2019 è scaduto il periodo di moratoria, previsto dal D.Lgs. 101/2018, che prevedeva per i primi otto mesi di applicazione del Regolamento che il Garante tenesse conto, ai fini della applicazione delle sanzioni in esso prescritte, della prima fase di avvio del GDPR.

Del Regolamento Europeo invece di considerare solo le paurose ed elevatissime sanzioni sarebbe opportuno soffermarci anche su altri aspetti utili per comprendere meglio l’intento dei legislatori.

Ad esempio la portata Mondiale che ha questo Regolamento Europeo.
Esso è infatti applicato in tutti gli Stati dell’Unione e si rivolge a tutte le società del Mondo che trattano dati personali di individui europei o persone che risiedono in Europa.

Quindi si rende necessario l’internazionalizzazione dei documenti Privacy delle società perché in un mondo globalizzato come il nostro potrà capitare che qualunque azienda potrà conservare dati personali europei o di persone extra europee che risiedono in Europa.

Ciò che OASI informatica propone è il nuovo modulo multilingue già integrato in tutti servizi PrivacyWEB sia per chi l’ha già acquistato e sia per chi l’acquisterà.

Vedasi
https://nomeazienda.datipersonali.net/privacyweb/news/multilingue

Comments are closed.